La Top 10 OWASP sui rischi cyber

La Top 10 OWASP sui rischi cyber

Top 10 OWASP: come sfruttarla nella gestione della sicurezza aziendale 

OWASP (Open Web Application Security Project) è un’organizzazione no profit che ha come scopo quello di fornire soluzioni top di gamma per quanto riguarda l’application security. L’organizzazione pubblica periodicamente la OWASP Top 10, nota anche come Web Application security risks, oltre a fornire consigli e tool gratuiti per aiutare sviluppatori e Team IT nello sviluppo di strategie di cyber security.

Lo sviluppo esponenziale del mercato delle applicazioni web impone infatti misure stringenti dal punto di vista dell’assessment e della mitigazione del rischio. Molto spesso le aziende, per mancanza di budget o poca sensibilità verso il tema della cyber security, non adottano un approccio di prevenzione al rischio cyber, favorendo la violazione dei dati e delle infrastrutture aziendali.

Comprendere e classificare il materiale informativo fornito non è semplice, ma se utilizzato dal punto di vista strategico per conoscere meglio le minacce, diventa un’arma potente per progettare la miglior difesa per le infrastrutture IT.

Infografica TOP 10 OWASP
Vuoi restare aggiornato sulle ultime novità dal mondo della Cyber Security?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Top 10 OWASP del 2021

L’ultima lista OWASP aggiornata identifica le 10 principali minacce alle web application: 

  1. Broken Access Control 
  2. Cryptographic Failures 
  3. Injection 
  4. Insecure Design 
  5. Security Misconfiguration 
  6. Vulnerabile and Outdated Components 
  7. Identification and Authentication Failures 
  8. Software and Data Integrity Failures 
  9. Security Logging and Monitoring Failures 
  10. Server-Side Request Forgery (SSRF) 

Le vulnerabilità di un servizio web sono particolarmente pericolose perché possono essere un vettore di infezioni malware, aumentando l’esposizione al furto dati e offrendo agli hacker punti di accesso a pc e server aziendali. 

Grazie alla documentazione a supporto, il reparto IT potrà affrontare le minacce riportate con un approccio di vulnerability management più completo e organico, oltre che rafforzare la cultura della sicurezza informatica all’interno dell’azienda.

vedi tutte le news